News - 4 Maggio 2021

Nuovi amici allo Zoo di Napoli, tra un tenerissimo alpaca e le affascinanti rane velenose

Impossibile non farsi rapire dalla soffice tenerezza che suscita il piccolo di Alpaca, meno di un mese di vita, ultimo beniamino di una famiglia di mammiferi alquanto prolifica. “Il segno della riproduzione in cattività”, ci racconta Pasquale Silvestre veterinario dello Zoo di Napoli, è un segnale di benessere primario degli animali. Quando un organismo soffre, la funzione della riproduzione è infatti tra le prime ad essere compromessa o bloccata”. La famiglia di Alpaca, in questo senso, si è data da fare, e il nucleo familiare di questo buffo “cammello senza gobba” e a grandezza d’uomo, raggiunge ormai quota 6 esemplar

Newsletter

Il meglio delle notizie de Il Riformista direttamente nella tua casella di posta elettronica