News - 3 Maggio 2021

“Noi, giudici di pace, lavoriamo per 700 euro al mese come operai dell’800, basta!”

Inizia oggi l’astensione, che si protrarrà fino alla fine della settimana, dalle udienze civili e penali indetta dai giudici onorari e giudici di pace, proclamata dalla Consulta della Magistratura Onoraria. Con lo stop di questa settimana si chiede dunque revisione della legge Orlando che – dice Nicchi – “ci precarizza ancora di più”.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO