Politica - 3 Agosto 2021

Migranti, Salvini: “Dopo il Covid non possiamo permetterci 1500 sbarchi al giorno”

“Il tema immigrazione è nei numeri: tra il pomeriggio e la notte sono sbarcati più di 700 immigrati irregolari e altri 800 sono a bordo di due navi, una francese e una tedesca. Non penso che, dopo il Covid, ci si possa permettere 1500 sbarchi al giorno”. Così il leader della Lega Matteo Salvini al banchetto di raccolta firme per i referendum sulla giustizia a Milano dove era insieme al candidato sindaco del centrodestra Luca Bernardo,. “Mentre si chiede il Green pass per andare in pizzeria, ci sono persone che sbarcano da Paesi non vaccinati che, spesso e volentieri, scappano dai centri e girano. È un problema anche sanitario, oltre che economico, sociale e culturale”. Poi l’esortazione sulle comunali nel capoluogo lombardo: “I milanesi votino con gli occhi aperti, vadano a rileggersi le promesse di Sala 5 anni fa e guardino quante sono state mantenute. Ha rallentato i progetti”.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO