News - 2 Maggio 2021

Mattarella: “A una società provata, serve l’animo della sensibilità giovanile.”

“Si avverte una diffusa voglia di futuro. Nessuno meglio delle giovani generazioni può interpretarla. La pandemia ha colpito duramente nelle società di tutto il mondo. E questo richiama la responsabilità di tutti nell’adoperarsi per prospettive migliori”. Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel suo intervento alla maratona ‘Quale futuro’.

Newsletter

Il meglio delle notizie de Il Riformista direttamente nella tua casella di posta elettronica