Politica - 6 Dicembre 2021

Liguori: “Non possiamo perdere Draghi al governo, sarebbe un gran pasticcio”

In merito all’ipotesi di Draghi al Quirinale è intervenuto a ‘ControCorrente’ su Rete4, il direttore di ‘TgCom24’ Paolo Liguori: “Se perdessimo Draghi al governo ci sarebbe un grande pasticcio. Ma c’è già un gran pasticcio perché noi andremo a votare per il Quirinale e andiamo a votare con un parlamento che non sarà più questo perché poi scatta il referendum, la legge che vuole il 30% dei parlamentari in meno e anche le quoto non danno le stesse. E questo è già un pasticcio. Forse sotto sotto vogliono tenere Mattarella ancora. Se noi avessimo già la riforma costituzionale che prevedeva l’abolizione del semestre bianco, probabilmente si poteva sciogliere il parlamento e andare a votare. Adesso vediamo le carte in tavola, se Draghi se ne va noi perdiamo una carta in tavola enorme.”

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO