Politica - 20 Gennaio 2022

Lavoro, Landini: “Ridurre la precarietà e incentivare la stabilità”

“Questo è un primo incontro. Il ministro si è impegnato a riconvocarci entro la fine del mese. Sono emersi alcuni punti importanti come ridurre la precarietà e incentivare la stabilità nel lavoro. Si è ragionato su come affrontare il problema dei contratti a termine e sulla contrattazione, sul superamento dei contratti pirata. Contemporaneamente abbiamo chiesto di dare tutela a chi oggi lavora su piattaforme. Abbiamo indicato la necessità di rafforzare il salario minimo. Si sono registrate diverse valutazioni ma la cosa importante per noi è che su queste questioni finalmente si arrivi a delle soluzioni”. Lo ha detto Maurizio Landini, segretario generale Cgil, al termine dell’incontro con il ministro del Lavoro, Andrea Orlando.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO