Giulio Pinco Caracciolo
News - 28 Settembre 2022

La Russia pronta ad avviare un’indagine congiunta sulle fughe di gas dal Nord Stream, le Breaking News del Riformista Tv

MOSCA: “SULLE FUGHE DI GAS SIAMO PRONTI A INDAGINE CONGIUNTA”

La Russia e’ pronta a considerare le richieste per un’indagine congiunta sulle cause dell’incidente al Nord Stream se arriveranno dai Paesi europei. Il Cremlino afferma inoltre che “E’ stupido e assurdo” incolpare la Russia per le fughe di gas. L’Ue ritiene che le perdite da due gasdotti sottomarini tra Russia e Germania “non siano una coincidenza”, ma che si tratti di “un atto deliberato”, ha dichiarato l’Alto commissario per la Politica estera dell’Ue, Josep Borrel. Intanto il prezzo del gas ad Amsterdam schizza a 205 euro.

USA, POLONIA E UNGHERIA AI LORO CITTADINI: LASCIATE LA RUSSIA

Stati Uniti, Bulgaria e Polonia stanno esortando tutti i loro concittadini che si trovano nella Federazione russa ad andarsene urgentemente. Gli Stati Uniti, in particolare, stanno preparando un nuovo pacchetto di armi da 1,1 miliardi di dollari per l’Ucraina in previsione dell’annuncio da parte di Mosca dell’annessione di territori ucraini. La Russia non rilascera’ piu’ passaporti alle persone richiamate alla leva in base alla mobilitazione voluta da Putin. La decisione arriva in un momento in cui decine di migliaia di persone sono gia’ fuggite all’estero.

LO SPREAD SFIORA 258 PUNTI BASE, IL TASSO E’ AL 4,90%

Lo spread Btp-Bund torna ad allargarsi, sfiorando quota 258 punti base prima di rallentare a 254. Il rendimento sul decennale italiano ha superato il 4,90%. Spread a 182 punti base sulla scadenza a cinque anni e 136 punti base sulla scadenza a due anni, in un clima di mercato che sconta le tensioni inflazionistiche e i loro riflessi sui tassi d’interesse in salita, mentre l’economia rischia la recessione. Le Borse europee confermano il rosso con i mercati che guardano alle tensioni sul gas e ai tassi con la stretta Fed che potrebbe essere ancora piu’ aggressiva.

FIASO: “I RICOVERI PER COVID SALGONO DEL 5,6%

Dopo due mesi di calo progressivo, si torna a registrare un aumento (+5,6%) dei pazienti positivi al SarsCoV2 ricoverati negli ospedali sentinella della rete Fiaso (Federazione italiana aziende sanitarie e ospedaliere). E’ quanto emerge dall’ultima rilevazione Fiaso del 27 settembre. La Fiaso evidenzia come si tratti, tuttavia, di “un incremento relativo ai soli reparti ordinari e interamente a carico dei pazienti ‘Con Covid’, ovvero che sono arrivati in ospedale per curare altre patologie e sono stati trovati incidentalmente positivi al tampone”.

IL PAPA FARA’ UN VIAGGIO IN BAHREIN DAL 3 AL 6 NOVEMBRE

“Accogliendo l’invito delle autorita’ civili ed ecclesiali, Papa Francesco compira’ l’annunciato viaggio apostolico nel Regno del Bahrein nei giorni dal 3 al 6 novembre di quest’anno, visitando le citta’ di Manama e Awali in occasione del Bahrain Forum for Dialogue: East and West for Human Coexistence”. Lo riferisce il portavoce della sala stampa vaticana Matteo Bruni.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO