Esteri - 28 Marzo 2022

Kadyrov è a Mauripol, il video della battaglia documentata dal boia ceceno

Kadyrov è un ex ribelle, diventato alleato del Cremlino e con una forza paramilitare al suo comando. E’ accusato dalle ONG internazionali di gravi violazioni dei diritti umani nella repubblica del Caucaso e le forze di Kadyrov sono accusate di numerosi abusi in Cecenia.

Le forze cecene stanno combattendo al fianco della Russia in Ucraina e nei giorni scorsi Kadyrov ha diffuso video che mostrerebbe il dispiegamento di suoi combattenti a Mariupol. A guidare le truppe cecene che partecipano all’assedio di Mariupol ci sarebbe Ruslan Geremeyev, sospettato di essere tra i responsabili dell’omicidio di Boris Nemtsov, l’ex vicepremier di Boris Eltsin e oppositore di Vladimir Putin, assassinato nel 2015 a Mosca.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO