News - 3 Maggio 2021

Jesolo, spaccio in spiaggia: sgominata banda di pusher

La Polizia di Stato di Venezia ha arrestato 11 spacciatori provenienti da tutto il nord Italia. La Squadra Mobile ha impiegato un mese per ricostruire la fitta rete di intrecci criminosi che hanno legato i pendolari dello spaccio di tutto il nord Italia con una meta comune: Jesolo. La località balneare per antonomasia del Nord-Est, punto focale della movida, si è rivelata la meta ideale per i pusher nigeriani provenienti da Torino, Trento, Vicenza, Padova, che hanno trovato sul litorale una elevata domanda di cocaina, eroina e marijuana. Nelle immagini della Mobile c’è anche una famiglia con un passeggino che, invece di comprare un gelato, si avvicina a un uomo per ricevere in cambio una pallina di sostanza stupefacente. Notevole la collaborazione dei gestori dei locali della movida, che hanno denunciato il fenomeno. Lo spaccio avveniva in spiaggia. 11 gli arresti portati a segno dagli agenti della Squadra Mobile di Venezia.

Newsletter

Il meglio delle notizie de Il Riformista direttamente nella tua casella di posta elettronica