Napoli - 2 Novembre 2021

Ivoriano chiede regolare contratto ma il datore di lavoro lo caccia: “Sei un negro, rimarrai schiavo a vita”

È scappato dalla Costa d’Avorio dove c’è la guerra, inseguendo la speranza di una vita tranquilla in Italia, a Napoli. Un 34enne ivoriano ha lavorato in un’officina per due anni per quasi 12 ore al giorno guadagnando appena 15 euro. Ma quando ha chiesto al suo datore di lavoro un contratto vero lui lo ha cacciato via e coperto di insulti.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO