Il ritorno sulla terra dell'astronauta Luca Parmitano dopo 201 giorni in orbita

Inserito il 25 febbraio 2021
Il riformista

Il riformista

Notizie, analisi e opinioni de il Riformista

87 visualizzazioni

Dopo 201 giorni nello spazio, l'astronauta italiano Luca Parmitano è atterrato nella steppa del Kazakistan con la navetta Soyuz Ms-13. Secondo quanto riferisce l'Esa, insieme ad 'AstroLuca', sono rientrati dalla missione Beyond, anche i colleghi Christina Koch della Nasa, rimasta a bordo ben 328 giorni, e Alexander Skvortsov dell'agenzia spaziale russa Roscosmos. Il distacco della navetta Soyuz dalla Stazione Spaziale Internazionale è avvenuto alle 06:49 di questa mattina. Alle 10:13 ora italiana l'atterraggio nella steppa del Kazakistan.

  • Condividi
  • Codice da incorporare