Sport - 9 Marzo 2022

Il pilota di Formula 1 Mazepin licenziato dalla Haas: “Lancerò una fondazione a sostegno degli sportivi russi che hanno perso il lavoro”

Il pilota russo Nikita Mazepin, licenziato la scorsa settimana dal team Haas di Formula 1 dopo l’inizio dell’attacco russo ai danni dell’Ucraina, ha annunciato la creazione della fondazione ‘We compete as one’ per sostenere gli atleti che perdono il lavoro per motivi politici: “All’inizio la Fia, l’organismo di governo della Formula Uno, mi aveva permesso di gareggiare da atleta neutrale. Ma poi il team Haas mi ha licenziato. Per questo motivo ho deciso di lanciare una fondazione che aiuterà gli sportivi che hanno perso la possibilità di competere ai massimi livelli per decisioni che non c’entrano nulla con lo sport. Garantiremo lavoro, supporto economico e aiuto sia psicologico che legale, se gli atleti vorranno far valere in tribunale le loro ragioni”.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO