News - 2 Agosto 2022

Il leader di Al Qaeda Al Zawahiri ucciso in un raid USA e l’incontro decisivo per le alleanze elettorali tra Letta e Calenda, le Breaking News di Riformista Tv

Nel corso di un’operazione la Cia uccide a Kabul il capo di Al Qaida, Al-Zawahri attraverso l’impiego di un drone. Biden, ‘ora famiglie vittime dell’11/9 possono voltare pagina’. Al-Zawahri, una delle menti degli attacchi dell’11 settembre, aveva assunto le redini di Al Qaida nel 2011, dopo l’uccisione di Osama Bin Laden. “La mia speranza è che questa azione” consenta alle famiglie delle vittime dell’11 settembre di “Voltare pagina”, ha detto Joe Biden. “non importa quanto tempo serve, o dove vi nascondete – ha detto ancora il presidente rivolgendosi ai terroristi – se siete una minaccia gli stati uniti vi troveranno”. I talebani hanno condannato l’operazione, a loro avviso in contrasto con gli accordi di Doha.

In corso alla camera, incontro decisivo tra Letta e Calenda sulle alleanze per le elezioni del 25 settembre. Calenda mantiene i suoi veti, il segretario dem continua a rifiutare i paletti, riaffermando però la “Volonta’ di un’intesa”. Renzi: “la sinistra vuole perdere”. Di Maio accusa conte: “Ha smantellato il movimento”. La risposta: “E’ triste vedere chi era accanto a noi abiurare valori e formare partitini last minute”.

La speaker della camera americana Nancy Pelosi è arrivata in Malaysia e potrebbe arrivare a Taiwan questa sera. Da pechino intanto arriva il monito nei confronti degli stati uniti: la visita di pelosi e’ la “strada sbagliata” e se Washington la sceglie la Cina adotterà “misure forti e risolute”. La Casa Bianca mette risponde: “Pechino non usi la visita come pretesto per alzare il livello della tensione”. Proseguono i movimenti militari intorno a Taiwan, ma il governo si dice “Determinato, capace e fiducioso”. Crollano le borse asiatiche: Shanghai -2,29%, Shenzhen -2,92%, Hong Kong -2,36%.

Bassam A-Saadi, il leader della jihad islamica in Cisgiordania, è stato catturato la scorsa notte a Jenin, in Cisgiordania dopo uno scontro a fuoco nel quale è morto un miliziano palestinese. Da Gaza l’ala militare della jihad minaccia: “Israele si assume la piena responsabilità per lo sceicco Bassam A-Saadi e pagherà un duro prezzo se dovesse diventare un martire”.

“Siamo qui a ricordare a tutti noi che la lunga scia di sangue che ha attraversato bologna e lasciato tante vittime e piaghe nel nostro popolo, era diretta a colpire la bologna antifascista e democratica, diga contro il dilagare di tendenze eversive che volevano colpire la nostra democrazia. Tentativi tutti, strage del 2 agosto, Italicus, 904, Ustica, uno bianca, fino al corpo di Marco Biagi, messi insieme da un infame impasto di fascismo, terrorismo, criminalità comune e istituzioni deviate che volevano minare nella profondità la nostra democrazia”. Così il ministro dell’istruzione Bianchi alla cerimonia del 2 agosto.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO