News - 2 Maggio 2021

Il dramma della piccola Ester sottratta dall’affetto di Paola e Carmine: “Cosa ha il nostro amore che non va?”

“L’amore non ha colore o differenza di sesso. L’amore è amore e basta”. Paola Conte si dispera da due anni, da quando hanno strappato dalle braccia sue e di suo marito Carmine Diamante la piccola Ester. “Per la burocrazia amare può essere un reato”, dice senza trattenere le lacrime. Paola e Carmine hanno un avviato negozio di parrucchiere, sono sposati da tre anni ma stanno insieme da molto prima. Sono una coppia affiatata ma non possono avere figli. Avrebbero voluto adottare una bambina ma gli assistenti sociali gli hanno detto che non era possibile. Venti anni fa Paola ha portato a compimento un percorso per diventare donna. “Possibile che sia questo percorso iniziato e concluso tanto tempo fa a impedirci di adottare un bambino?”, i due non si danno una ragione.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO