Politica - 19 Gennaio 2022

Guzzanti: “Lobbying è scheletro della politica e non dovrebbe essere un reato”

Il giornalista e scrittore Paolo Guzzanti è intervenuto al Tg4 sull’inchiesta contro Beppe Grillo: “Anche il fatto che i politici debbano essere puniti per il fatto che prendono delle posizioni a favore di segmenti della società, di cittadini, di imprese, questa è una cosa che nel linguaggio di chi ha inventato la democrazia, cioè inglesi e americani, si chiama ‘lobbying’, ed è una cosa assolutamente non solo permessa ma è proprio lo scheletro della politica. Non è vero che i politici vanno a rappresentare tutto, queste sciocchezze diventano poi ideologie che creano reati e distruggono le persone che vorrebbero fare buona politica come abbiamo visto con Craxi che è andato a morire in Tunisia”.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO