News - 4 Maggio 2021

Gli infermieri protestano davanti al Ministero: “In corsia personale formato e non interinali”

Protesta di alcune decine di infermieri, organizzata dal sindacato Usb, davanti alla sede del Ministero della Salute a Roma per chiedere più assunzioni e per protestare contro l’ipotesi di far affiancare il personale in corsia da lavoratori interinali senza un’ adeguata formazione. “I medici e gli infermieri che operano nei reparti covid si stanno ammalando, qualcuno sta pure morendo e il livello di stress tra i colleghi è altissimo”.

Newsletter

Il meglio delle notizie de Il Riformista direttamente nella tua casella di posta elettronica