Esteri - 22 Aprile 2022

Gerusalemme, nuovi scontri tra israeliani armati e palestinesi. I giornalisti terrorizzati corrono per mettersi in salvo

La polizia israeliana è entrata nella Spianata, il terzo sito più sacro dell’Islam e il più sacro dell’ebraismo insieme al Monte del Tempio, e i giovani palestinesi hanno lanciato pietre nella loro direzione: ci sarebbero feriti. Nell’ultima settimana, più di 200 persone, per lo più palestinesi, sono rimaste ferite negli scontri che hanno portato a lanci di razzi da parte di gruppi armati palestinesi dalla Striscia di Gaza su Israele e ad attacchi israeliani di ritorsione sull’enclave palestinese di 2,3 milioni di persone.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO