News - 13 Maggio 2021

Garlasco, individuati nuovi elementi, la difesa di Stasi chiede di rifare il processo

La difesa di Alberto Stasi chiede la revisione del processo sul delitto di Garlasco nel quale l’ex studente della Bocconi è stato condannato a 16 anni per la morte della fidanzata Chiara Poggi nel 2007. La legale di Stasi spiega di aver sottoposto alla magistratura nuove prove decisive per scagionarlo. L’avvocato Laura Panciroli, che ha fatto sapere di aver depositato la richiesta di Revisione della sentenza, afferma: “Sono stati individuati e sottoposti al vaglio della competente Corte di Appello di Brescia elementi nuovi, mai valutati prima, in grado di escludere, una volta per tutte, la sua responsabilità”.

Newsletter

Il meglio delle notizie de Il Riformista direttamente nella tua casella di posta elettronica