Politica - 11 Agosto 2022

Fuga italiani all’estero, Sansonetti: “A Salvini dico che quelli che vanno via sono più dei migranti che arrivano coi barconi”

Sulla fuga di italiani all’estero, il direttore de Il Riformista Piero Sansonetti ospite a Contro Corrente su Riformista Tv: “A fuggire non sono soltanto i laureati. In generale va via una parte importante di forza lavoro. A Salvini dico che gli italiani che vanno via sono più dei migranti che arrivano coi barconi. Tant’è che l’Istat ha lanciato l’allarme proprio perché sono tanti ad andare via e pochi quelli ad arrivare. Quindi c’è la questione della denatalità. L’Italia tra quattro o cinque anni sarà nella condizione in cui non riesce più a produrre Pil. Questo è un problema che va affrontato attraverso una politica degli stipendi e un piano dell’accoglienza. Dobbiamo avere più immigrati regolari”.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO