Napoli - 9 Novembre 2021

Francesca Santoro, la scienziata napoletana premiata a Berlino: le sue sinapsi artificiali tra le scoperte scientifiche dell’anno

Francesca Santoro, 35 anni, è un ingegnera biomedica. Dal 2017 coordina il Tissue Electronics Lab come Principal Investigator presso l’Istituto Italiano di Tecnologia di Napoli. A settembre 2020 ha vinto lo European Research Council (ERC) Starting Grant. Ora si è aggiudicata un nuovo prestigioso premio, il Falling Walls Science di Berlino per aver ideato una delle scoperte scientifiche dell’anno 2021 nel campo dell’ingegneria e della tecnologia. È orgogliosamente napoletana ed è nella sua città che ha deciso di rientrare per sviluppare i suoi ambiziosi progetti.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO