Napoli - 13 Ottobre 2021

Fiamme in un deposito di plastica ad Airola, nube tossica fino a Napoli: aria irrespirabile

Un incendio di vaste proporzioni ha interessato il capannone dell’azienda Sapa Plastiche nella zona industriale di Airola, in provincia di Benevento, intorno alle 17 di mercoledì 13 ottobre. Sul posto sono intervenute numerose squadre di vigili del fuoco. Le prime immagini sono raccapriccianti. Al momento non ci sarebbero feriti.

L’alta colonna di fumo nero si è alzata in cielo ed è visibile anche a diversi chilometri di distanza, città di Napoli compresa. Una vera e propria nube tossica con l’aria che è diventata irrespirabile anche in alcune zone del capoluogo partenopeo a causa del forte vento che spira in queste ore. Un incendio di simili proporzioni ha riguardato la stessa azienda, nell’agosto del 2019, a Melfi, in Basilicata.

Numerose le segnalazioni sui social che arrivano oltre che dal Sannio anche dall’area Nolana. “Una situazione spaventosa” sottolinea il neo sindaco di Airola Vincenzo Falzarano che invita i cittadini a “chiudere le finestre e abbandonare le case, se investite dalla traiettoria del fumo”.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO