Politica - 12 Aprile 2022

Draghi in Algeria: “Firmato l’accordo per l’aumento del gas, un passo in avanti per ridurre la dipendenza dalla Russia”

“I nostri governi hanno firmato una dichiarazione d’intenti sulla cooperazione bilaterale nel settore dell’energia. A questa si aggiunge l’accordo tra Eni e Sonatrach per aumentare le esportazioni di gas verso l’Italia. Vogliamo accelerare la transizione energetica e creare opportunità di sviluppo e occupazione. Subito dopo l’invasione dell’Ucraina, avevo annunciato che l’Italia si sarebbe mossa con rapidità per ridurre la dipendenza dal gas russo. Il Governo è al lavoro per difendere i cittadini e le imprese dalle conseguenze del conflitto”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, dopo la firma dell’accordo bilaterale Italia-Algeria.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO