Politica - 22 Giugno 2022

Di Maio dice addio al M5s: “Abbiamo scelto di guardare al futuro”

“Oggi io e tanti amici e colleghi qui presenti lasciamo il M5s, lasciamo quella che da domani non sarà più la prima forza politica in Parlamento. Vi auguro con grande affetto e franchezza di raggiungere gli stessi risultati che abbiamo raggiunto insieme in questi anni. Da oggi inizia un nuovo percorso insieme a persone che hanno scelto di guardare al futuro, oggi per costruire il futuro bisogna costruire soluzioni che si basano su idee concrete e realizzabili. Per ottenere un modello vincente che sia in grado di far progredire l’Italia da nord a sud verso le sfide globali che ci attendono abbiamo bisogno di aggregare le migliori capacità e i migliori talenti di questo paese perché uno non vale l’altro. L’esperienza, le capacità personali, lo studio devono rappresentare necessariamente un valore aggiunto per le forze politiche e se c’è una parola che deve essere al centro di un nuovo progetto per il paese quella parola deve essere verità. In una fase storica così complessa bisogna avere il coraggio di dire la verità agli italiani su cosa si può fare e cosa non si può fare in questo paese. Le persone qui stasera non hanno nessuna intenzione di costruire una forza politica personale. Noi ci mettiamo in cammino, vogliamo farlo insieme a tanti altri interlocutori che la pensano come noi”. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi di Maio, ieri sera in conferenza stampa.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO