Napoli - 5 Novembre 2021

“De Luca è indagato”, l’annuncio di Massimo Giletti sui social

“Il capo della Squadra Mobile ha consegnato al governatore della Campania un avviso di garanzia”. Ad annunciarlo in un video pubblicato sui social è il conduttore di “Non è l’Arena” (La7) Massimo Giletti secondo il quale Vincenzo De Luca sarebbe coinvolto nell’inchiesta sui presunti appalti truccati e i rapporti tra Amministrazione comunale salernitana e cooperative sociali, culminata a inizio ottobre con diversi arresti e un totale di 29 persone indagate.

Questa mattina “due auto della polizia si sono fermate davanti alla sede del Genio Civile di Salerno, è sceso il capo della Squadra Mobile, il dottor Castello,  e ha consegnato al governatore De Luca un avviso di garanzia. Noi continueremo a seguire – aggiunge Giletti – l’inchiesta della Procura sui rapporti tra la politica e le cooperative nella città di Salerno”.

La notizia, inizialmente smentita, è stata confermata alle agenzie stampa da fonti dello staff dello stesso De Luca. Il governatore ha ricevuto oggi un avviso di proroga indagini per la vicenda relativa alle coop di Salerno sulla quale sta indagando la Procura. Una inchiesta che ha visto misure cautelari per un consigliere regionale, Nino Savastano, e per il presidente di una cooperativa, Fiorenzo Zoccola.  Quest’ultimo A De Luca in queste ore e’ stato notificato un provvedimento di proroga delle indagini.ì

Ma la Procura  della Repubblica diretta da Giuseppe Borrelli – stando a quanto riportato da Repubblica – si rifiuta “categoricamente di rispondere a qualunque domanda su vicende in corso”.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO