Cronaca - 4 Maggio 2021

Covid, a Venezia nasce l’angolo dell’usato solidale

In piena pandemia, con molte persone che hanno perso il lavoro o sono costrette a fare enormi sacrifici per sopravvivere anche dal punto di vista economico oltre che per l’emergenza sanitaria, avere la possibilità di recuperare oggetti che altri non usano più potrebbe rappresentare un’ancora di salvezza. È l’idea che è venuta a all’edicolante di Venezia Ennio Zane, che all’interno della sua tabaccheria ha creato “l’Angolo del riuso solidale”.

Newsletter

Il meglio delle notizie de Il Riformista direttamente nella tua casella di posta elettronica