Esteri - 13 Aprile 2022

Covid, la disumanità del governo cinese: cani uccisi a bastonate in testa in mezzo alla strada

Nel tentativo di arginare una nuova variante Covid che costringe la popolazione cinese a rimanere ancora chiusa in casa, il governo ha autorizzato l’uccisione di tutti gli animali probabilmente infetti.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO