Sotto Torchio - 9 Settembre 2022

Caro bollette, Vignali (FI): “Soluzione è calmierare prezzi e tassare extraprofitti dei big dell’energia”

Ospite all’approfondimento quotidiano su Riformista Tv Aldo Torchiaro intervista l’ex sindaco di Parma Pietro Vignali oggi capolista Emilia Occidentale alla Camera dei Deputati per Forza Italia.

Da una parte ci sono delle imprese che stanno facendo degli extra-profitti enormi e dall’altra delle aziende che non riescono a produrre più a un prezzo concorrenziale. Si dovrà introdurre un calmieramento dei prezzi come sta facendo la Spagna (anche se non so se si arriverà a mettere un tetto al prezzo del gas) tassando gli extra-profitti che stanno avendo i produttori di energia. Poi sganciare il prezzo dell’energia derivata dal gas rispetto a quella derivata dalle fonti rinnovabili e andare verso una transizione ecologica più equilibrata che in passato non è avvenuta per la politica dei no

Introdurre in Italia, come già fanno in Francia, il quoziente familiare che agevola i nuclei con più figli e chi si prende cura degli anziani. Agevolare la vita delle donne introducendo asili aziendali e che gli asili possano restare aperti di modo che, con delle politiche di conciliazione, le donne non debbano barattare il tempo libero o la vita sociale con quello di perno della famiglia.

Tutelarlo dalla contraffazione e dall’arrivo dei cibi sintetici come segnalato dalle associazioni degli agricoltori, evitare il ‘nutriscore’ questa etichettatura a semaforo che penalizza il sistema agroalimentare nazionale e difendere la produzione dal proliferare dei prodotti ‘italian sounding’ cioè l’imitazione dei marchi e delle nostre eccellenze enogastronomiche. Infine proteggere il sistema dal caro energia che necessita l’introduzione di agevolazioni e aiuti con il rifinanziamento di ‘Più Impresa’ che sostiene l’imprenditorialità giovanile e femminile in agricoltura. Infine sbloccare le dighe per bypassare il problema idrico

È una palla al piede del nostro sistema economico. Si tratta di semplificare e ridurre le leggi, già il governo berlusconi aveva introdotto la misura taglia leggi, ma fondamentale anche il sistema dell’autocertificazione che fa si che un’attività o un cantiere possa partire evitando la selva di controlli che paralizza l’attività economica

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO