Cronaca - 21 Gennaio 2022

Aggressione di Capodanno a Milano, Sala: “Controlli sul territorio insufficienti”

“Aspetto un incontro con il ministro Lamorgese che credo voglia entrare direttamente in queste dinamiche. Sicuramente qualcosa è sfuggito ma non bisogna andare oltre. Bisogna dare giustizia alle ragazze. Questa pandemia sta creando problemi sociali straordinari. Numericamente le persone in piazza a controllare probabilmente non erano sufficienti, ma erano le persone su cui prefetto e questore potevano contare”. Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, torna a parlare di quanto accaduto la notte di Capodanno.

“Ora noi assumeremo 500 vigili ma è impensabile che senza maggiori risorse, anche delle forze di polizia, si possa gestire un momento così critico. Negli ultimi anni le forze di ordine pubblico sono diminuite significativamente in tutto il Paese. Il controllo lo fai anche in funzione di quante persone hai sul territorio e oggi sono troppo poche”, ha sottolineato.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO