Sport - 27 Gennaio 2022

Calcio, Meggiorini in lacrime nel finale di Lecce-Vicenza per insulti alla madre morta da parte di un avversario

Giocatore scoppia in lacrime a fine partita per gli insulti ricevuti sulla madre scomparsa nel 2017. È successo ieri durante l’incontro Lecce-Vicenza, nella 18esima giornata di Serie B. L’attaccante della squadra veneta, Meggiorini, è scoppiato a piangere dopo gli inulti dell’avversario Majer. Il calciatore è stato poi consolato dal capitano della squadra pugliese, Lucioni.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO