Sport - 8 Luglio 2021

Calcio di rigore su Sterling irregolare, c’erano due palloni in campo

Andava fermata l’azione che ha portato al rigore decisivo della semifinale tra Inghilterra e Danimarca. Infatti quando il calciatore britannico Sterling parte palla al piede dalla destra del campo arriva in un punto in cui oltre il pallone con cui le squadre stanno giocando ce n’è un secondo. A norma di regolamento l’arbitro avrebbe dovuto immediatamente sospendere il gioco, cosa che non ha fatto e sul prosieguo l’attaccante del Manchester City è stato toccato lievemente e si è procurato il rigore che ha portato al 2-1 finale.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO