News - 13 Maggio 2021

Borgo di Antignano: la Storia tra le bancarelle, tra verità e falsi miti

L’antico borgo di Antignano, situato nel cuore del Vomero, è oramai da anni rinato a nuova vita grazie ad una serie di locali, bar e ristoranti che l’hanno reso uno dei poli della movida della zona collinare della città di Napoli. Al mattino mercato vivace e variopinto, di sera luogo d’incontro e di baldoria, Antignano conserva intatti anche il fascino della cultura e della Storia di Napoli. Come ci racconta Umberto Romano, che di mestiere fa l’avvocato ma che da anni persegue un’indomabile passione per la storia partenopea, Antignano ha una sua storia che risale ai tempi dell’Antica Roma, quando vide l’espansione di un casale appartenuto a un patrizio romano che aveva un proprio feudo e che si chiamava appunto Antonianium. A differenza di quello che molti pensano, ivi compresi molti napoletani, l’origine etimologica del nome del borgo non sarebbe riconducibile quindi ad “ante- Agnanum”, per indicare una frazione di strada antistante la Via Antiniana, che passa dal borgo e che giungeva fino a Pozzuoli.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO