Cronaca - 26 Febbraio 2022

Bombardamenti russi su Kiev, esercito ucraino resiste

Bombardamenti, spari e scontri in più zone a ridosso della capitale, con i soldati ucraini e gli stessi cittadini, chiamati alle armi nelle scorse ore, che stanno resistendo, respingendo molti attacchi nemici.”Questa sarà la notte più difficile. Il nemico andrà dappertutto. Dobbiamo resistere. La notte sarà molto dura, ma arriverà l’alba”. Queste le parole Zelensky in un discorso alla nazione. ”Questa notte sarà più dura del giorno. Molte città del nostro stato sono sotto attacco: Chernihiv, Sumy, Kharkiv, i nostri ragazzi e ragazze nel Donbass, le città del sud”. Ma, soprattutto, “attaccheranno Kiev” e “il nemico userà tutta la sua potenza su tutti i fronti per rompere la nostra difesa”. Ma – ha proseguito il presidente ucraino – ”non possiamo perdere la capitale. Il nostro destino si decide stanotte”.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO