Napoli - 25 Luglio 2022

Bomba a Ponticelli, il video live: “Mamma mia, è saltata una macchina”

A pochi giorni dal duplice omicidio, nella notte compresa tra venerdì 22 e sabato 23 luglio, due bombe sono esplose a poche ore di distanza. La prima in via Virginia Woolf, tra Ponticelli e Cercola, in una zona considerata sotto l’influenza del clan De Luca Bossa-Casella. L’ordigno, piazzato probabilmente sotto la Jeep Renegade di una donna incensurata, ha danneggiato anche diverse auto parcheggiate a poca distanza. Un miracolo che l’esplosione, così come documentato in un video pubblicato sui canali social dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, non abbia coinvolto persone e auto che in quel momento stavano transitando. Il secondo episodio è avvenuto, appena due ore dopo, in via Luca Pacioli, nei pressi delle cosiddette “case di Topolino”, zona di spaccio. Pare che la bomba sia stato lanciato da una vettura in transito sul cavalcavia. Anche in questo caso ci sono delle auto danneggiate. 

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO