Napoli - 1 Settembre 2022

“Bollette triplicate e costi impossibili, saremo costretti a chiudere”, la rabbia dei commercianti

Bollette triplicate e costi delle materie prime alle stelle, e difficilmente reperibili. Per bar, ristornati, fiorai, forni e parrucchieri la situazione è critica. Ed è la stessa per commercianti di ogni tipo. Il Riformista ha raccolto le loro testimonianze al Vomero, quartiere collinare di Napoli: ne è venuto fuori un quadro della situazione drammatico. “Da un mese all’altro non sai se hai guadagnato o hai perso. È come una roulette russa”, dice Enzo Perrotta, presidente del Centro Commerciale Vomero-Arenella.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO