News - 3 Maggio 2021

Beppe Grillo: “Dopo due legislature si va a casa. Non c’è possibilità di coalizioni”

Nel febbraio del 2014 il leader del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo diceva alla Camera dei deputati parole che ascoltate oggi fanno comprendere come la creatura fondata dal comico e Gianroberto Casaleggio sia cambiata nel tempo per diventare un vero e proprio “partito tradizionale”.«Loro fanno due legislature e vanno a casa. Questa è una guerra: o vinciamo noi o andiamo a casa, questo è il mio parere». Era il febbraio del 2014 quando Beppe Grillo diceva queste parole durante una conferenza stampa alla Camera dei Deputati dopo le brevi consultazioni con Renzi. Sempre nella stessa sede aveva detto: «Non c’è la mediazione o la transizione, fare le coalizioni. È finito questo mondo»

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO