Cronaca - 21 Aprile 2022

Bambino afroamericano ruba un pacchetto di patatine, la polizia Usa gli mette le mani dietro la schiena e lo arresta

Violenta presa in custodia di un bambino afroamericano di appena 8 anni, accusato di aver rubato un pacchetto di patatine. L’episodio viene ripreso da un passante che non esita a urlare contro i poliziotti: “Cosa state facendo? È solo un bambino, pagherò io per quello che ha rubato, lasciatelo andare” si sente dire all’uomo. L’incidente è ora al vaglio della polizia di Syracuse, città dello stato di New York, che ha replicato poi su Twitter di essere consapevole del clamore che il video ha suscitato sui social media, che sta valutando quanto accaduto, ma precisando che al bambino non state messe manette e che il minore è stato caricato sulla macchina della polizia solo per essere riportato a casa dai genitori. Dopo aver parlato con il padre i poliziotti avrebbero lasciato il bambino a casa dei genitori senza capi di imputazione

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO