News - 30 Aprile 2021

Anno giudiziario, la protesta degli avvocati milanesi durante il discorso di Davigo

Tensione a Milano durante le celebrazioni per l’anno giudiziario. Un centinaio di avvocati della Camera penale del capoluogo lombardo hanno protestato mostrando cartelli con gli articoli della Costituzione, contro la riforma della prescrizione: “Il 24 che è per il diritto di difesa, il 27 che è la presunzione di non colpevolezza e il 111 che è il giusto processo”, ha detto l’avvocato Giovanni Briola del direttivo della Camera penale. Alla cerimonia ha partecipato anche il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, promotore della nuova legge, che si è detto “pronto al confronto” con i penalisti.

Newsletter

Il meglio delle notizie de Il Riformista direttamente nella tua casella di posta elettronica