News - 3 Maggio 2021

Al Bistrot “Lazzarelle” il caffè preparato dalle detenute secondo l’antica tradizione.

Il 22 luglio, nella Galleria Principe di Napoli, alla presenza della Direttrice della Casa Circondariale di Pozzuoli Carlotta Giaquinto e di una nutrita schiera di sostenitori, avventori e curiosi, è stato inaugurato il Bistrot Lazzarelle, a dieci anni dalla fondazione dell’omonima cooperativa, un’impresa sociale al femminile nata nel carcere di Pozzuoli.  La Galleria, in passato esposta al degrado e all’abbandono, risplende ora di nuova luce anche grazie a questo nuovo locale, nato grazie al sostegno della Fondazione Charlemagne e di UniCredit, e che aspira a diventare presto un luogo di socialità e di condivisione, organizzando eventi culturali, incontri e iniziative

Newsletter

Il meglio delle notizie de Il Riformista direttamente nella tua casella di posta elettronica