Cronaca - 16 Agosto 2021

Afghanistan, dramma all’aeroporto di Kabul: civili in fuga precipitano nel vuoto da un aereo in decollo

Sono scene sempre più drammatiche quelle che arrivano dall’aeroporto di Kabul, capitale afghana conquistata domenica dai talebani. Sono migliaia infatti le persone che stanno tentando di scappare dal Paese, con l’aeroporto preso d’assalto nel tentativo di sfruttare i voli organizzati dalle varie ambasciate per evacuare personale diplomatico e civili occidentali.
Almeno cinque, secondo quanto raccontato da un testimone all’agenzia Reuters, sono i morti all’aeroporto, controllato dalle truppe americane. Non è chiaro però se le vittime siano state colpite da armi da fuoco e siano decedute nella ressa, per la fuga precipitosa degli abitanti di Kabul che stanno tentando di scappare dalla capitale.
Ad aggiungere ulteriore dramma le scene di civili precipitati da alcuni aerei in partenza. Almeno due persone sono morte cadendo nel vuoto dopo essersi aggrappate alle ruote di un aereo, precipitando per metri fino all’impatto contro il suolo. Un ennesimo simbolo della sconfitta americana e dell’occidente in Afghanistan.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO