Politica - 28 Agosto 2021

Afghanistan, ambasciatore Pontecorvo: “Quello visto in due settimana mi ha cambiato la vita”

“È stata una esperienza che mi cambia la vita, onestamente, io mi sono occupato in passato di Bosnia e Kosovo, quello che ho visto in queste due settimane non l’avevo vista all’epoca però ho visto solidarietà umana incredibile”. Queste le parole rilasciate all’arrivo a Fiumicino dall’ambasciatore Stefano Pontecorvo che ha coordinato le operazioni dall’aeroporto di Kabul per la Nato. “Abbiamo tirato fuori 120.000 persone, come un capoluogo di provincia”, ha aggiunto Pontecorvo spiegando che “Il 40% dei voli” che ha effettuato i ponti aerei “erano non Usa”. L’ambasciatore ha sottolineato che le operazioni sono state possibili “grazie alla collaborazione di tutti e all’estrema perizia tecnica degli americani”.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO